martedì 8 maggio 2018

Le mie 5 polveri preferite per la cura del viso


Ciao a tutte ragazze e ben ritrovate, oggi voglio parlarvi delle polveri vegetali per la cura del viso che più preferisco.
polveri vegetali per la cura del viso, amla, rosa damascena, sandalo, ibisco, robbia


Le polveri vegetali  possono essere considerate come un vero e proprio elisir di bellezza , hanno svariati utilizzi, sono ottime per la cura del viso se applicate come maschere di bellezza, inoltre, possono essere usate singolarmente o mixate insieme tra loro a seconda delle esigenze personali.

Quando posso, almeno una volta a settimana, mi concedo un po’ di coccole e preparo una bella maschera per il viso; mi piace alternare, non faccio mai la stessa maschera, a volte creo anche dei mix, tutto dipende dalle condizioni della mia pelle e dal tempo che ho a disposizione.

Mi piace arricchire queste maschere con delle argille, le mie preferite sono l’argilla bianca (caolino) e l’argilla rosa, e degli oli essenziali, anche questi cambiano in base alle condizioni della mia pelle; gli oli essenziali che più preferisco per il viso sono: lavanda, limone, menta e tea tree, quest’ultimo lo inserisco solo quando devo fare un trattamento purificante della pelle!

Altra cosa importante che voglio dirvi è che nelle mie preparazioni io inserisco sempre il miele, questo per evitare che le polveri possano seccarmi troppo il viso!!

Il miele è un umettante naturale ciò significa che trattiene l’acqua mantenendo la pelle ben idratata, inoltre  è un ottimo emolliente e nutre la pelle; il miele vanta proprietà antibatteriche, antimicotiche, antinfiammatorie, protegge la pelle dalle aggressioni degli agenti atmosferici, è un ottimo purificante per la pelle ed inoltre non bisogna tralasciare il suo elevato potere antiossidante!!

Generalmente, per creare le mie maschere utilizzo acqua calda e, dopo la maschera applico un idrolato e la crema idratante; a volte però, aggiungo anche degli oli vegetali al composto per rendere la maschera più nutriente ed idratante.

Ma ora veniamo alle polveri vegetali che più preferisco per i trattamenti di bellezza del viso:


Amla

Amla, amla proprietà cosmetiche, cura del viso con l'amla

L’amla (uva spina indiana) il cui nome scientifico è emblica officinalis, è una pianta appartenente alle euforbiacee che cresce nelle foreste dell’India; i suoi frutti sono rotondi dal colore verde-giallo e sono ricchi di succo.

La polvere di Amla viene estratta dai semi dei frutti e, utilizzata come maschera viso, rappresenta un vero e proprio trattamento di bellezza; la pelle sarà pulita, più fresca ed elastica.

L’amla ha una percentuale molto elevata di Vitamina C che la rende un trattamento efficace contro i radicali liberi ( aiuta a rallentare il processo di invecchiamento). Presenta inoltre proprietà antibatteriche e antibiotiche.

E’ estremamente efficace per chi ha la pelle sensibile e/o soggetta ad irritazioni.

Effetti dell’amla sul viso:

potente astringente naturale

potente antiossidante

effetto rinfrescante sulla pelle

nutre e ammorbidisce la pelle e illumina l’incarnato

garantisce una profonda pulizia alla pelle

ottima per il trattamento di inestetismi  come brufoli e punti neri

previene l’infiammazione e riduce la dimensione dei pori

svolge un’azione schiarente sulle macchie della pelle (soprattutto le macchie solari)

Modo d’uso:

in una ciotola versate un adeguata quantità di prodotto miscelando con acqua tiepida o con un idrolato a scelta; per rendere la maschera ancora più efficace è possibile aggiungere poche gocce di olii essenziali a seconda del tipo di pelle. Applicate il composto ottenuto sul viso e lasciate in posa per circa 10 minuti (non fate asciugare la maschera); appena inizia a seccare rimuovete con delicatezza utilizzando una spugnetta. Sciacquate la pelle e tamponate con un asciugamano; applicate un tonico o un idrolato, io consiglio l’idrolato di rosa perché è ottima l’associazione amla-acqua di rose, e applicate una crema idratante.


Polvere di Rosa Damascena

Polvere di rosa damascena, rosa damascena viso, rosa damascena proprietà cosmetiche



La polvere di rosa damascena contiene petali di rosa essiccati al sole; ricca di componenti naturali, vitamine (vitamina C, carotene, vitamine del gruppo B e vitamina K) e minerali preziosi per la pelle.  

La polvere di rosa damascena è adatta a tutti i tipi di pelle, da quelle particolarmente sensibili alle pelli più mature.

La polvere di rosa damascena aiuta a mantenere la pelle morbida e con un colorito sano e naturale; va a lenire le irritazioni, purifica la pelle grassa, ringiovanisce quella matura e dona una immediata luminosità al viso, ben visibile già dal primo utilizzo.





Effetti della polvere damascena sul viso:

illuminante

nutriente

rinfrescante

astingente

purificante

tonificante

lenitiva

addolcente

potente antirughe

combatte le infezioni della pelle

La polvere di rose può essere usata  in combinazione con altri ingredienti a base di erbe o argille per creare una serie di trattamenti specifici per una pelle tonica e luminosa, di seguito alcuni esempi:

polvere di rosa damascena e polvere di amla per una maschera viso ringiovanente e tonificante;

polvere di rosa damascena e polvere di  multani mitti  per una maschera viso detergente e purificante;

polvere di rosa damascena  e di neem per una maschera viso purificante adatta alle pelli grasse;

polvere di rosa damascena e polvere di sandalo per una maschera viso contro le macchie della pelle e le cicatrici.

Modo d’uso:

Mescolate una quantità sufficiente di polvere con acqua tiepida o un idrolato e applicate sul viso asciutto e pulito; lasciate in posa per circa 15 minuti dopodichè risciacquate e applicate un tonico, o un idrolato, e la vostra crema idratante. Potete potenziare la maschera con l’aggiunta di olii essenziali da scegliere in base al tipo di pelle o al problema su cui si vuole agire.

Io associo spessissimo la polvere di rosa damascena all’amla e/o alla polvere di sandalo.


Robbia dell'india (HESH-NATURORICHE' Manjishta Polvere)
Robbia, robbia proprietà cosmetiche, maschera viso con la polvere di robbia


La polvere di Manjishta è estratta da una pianta rampicante che cresce nell' l'Himalaya e in India.

E' costituita dalla radice e dal rizoma secchi della robbia dell'India (Rubia Cordifolia L) della Famiglia delle Rubiaceae. Al genere Rubia appartengono altre piante native in tutto il mondo, compresa la Rubia Tinctorium, da cui si ricava un pigmento rosso noto con il nome di Garanza (o Alcanna).

La Polvere è fine, rosso scuro, dal caratteristico odore, simile al karkadè, molto piacevole.

 La Robbia è una pianta tintoria usata da secoli in Europa per la tintura dei tessuti. In Ayurveda è nota con il nome Manjistha, favorisce la guarigione dei tessuti cutanei danneggiati da lesioni o infezioni.  

Effetti della Robbia sul viso

Disintossica e nutre allo stesso tempo.

 Offre un aiuto anche contro il prurito da eczema, psoriasi, dermatiti, vitiligine e acne.

La polvere di Robbia è comunemente utilizzata per contribuire a schiarire le macchie scure della pelle ed altri tipi di discromie, io infatti la utilizzo proprio per questo motivo.

 Astringente efficace che migliora la circolazione sanguina.

Buon potere tonificante e fornisce tutti gli elementi utili a contrastare i segni dell’invecchiamento della pelle.

La polvere di Manjistha, utilizzata  in combinazione con la polvere di rosa,  crea una maschera curativa e rinfrescante.

Modo d'uso:

Preparate una maschera con un cucchiaio di polvere di robbia e acqua o acqua di rose (dose consigliata per il viso).

Applicate la maschera sul viso e lasciatela in posa per 20 minuti. Evitate il contatto con occhi e bocca.

Rimuovere la maschera delicatamente e risciacquare con acqua. Applicate il tonico e la vostra crema idratante.


Polvere di sandalo

Polvere di sandalo, sandalo proprietà cosmetiche, sandalo cura del viso


Questa polvere è adatta sia alle pelli mature, in quanto possiede proprietà antiage,  sia per le pelli grasse e impure  perché presenta proprietà antimicrobiche, astringenti e antiacne.

Effetti della polvere di sandalo sul viso

Antirughe

Antiacne

Astringente

Illuminante

Antimicrobica

Schiarente sulle macchie della pelle

Conferisce una profonda pulizia alla cute

Modo d’uso

In una ciotola mescolate la polvere di sandalo con acqua calda o con acqua di rose fino a formare una pasta non troppo liquida ma nemmeno densa; volendo si possono aggiungere eventuali altre erbe e/o oli essenziali. Coprite il composto e lasciate macerare il tutto per una ventina di minuti. Applicate il composto sul viso e lasciate in posa per circa 15 minuti; rimuovete delicatamente la maschera dal viso  utilizzando una spugnetta. Applicate il tonico o un idrolato e la vostra crema idratante.


Polvere di Ibisco
Polvere di ibisco, polvere di ibisco proprietà cosmetiche, ibisco per la cura del viso

L’ibisco, il cui nome ayurvedico è Jaswand, è molto conosciuto per la cura dei capelli; studi clinici infatti confermano la validità di trattamenti a base di ibisco contro le calvizie.

Ma forse non tutti sanno che l’ibisco, grazie all’alto contenuto di Vitamica C, può essere applicato anche sulla pelle che può beneficiare delle sue proprietà antiossidanti e astringenti.

E’ perfetto sia per pelli mature che per pelli acneiche.

Effetti dell’ibisco sulla pelle

Astringente

Antiacne

Antirughe

Modo d’uso

Mescolate in una ciotola un adeguato quantitativo di polvere con acqua calda; applicate sul viso e lasciate agire la maschera per dieci minuti, poi risciacquate con acqua tiepida e procedere all’applicazione del tonico e della crema idratante.


Queste sono le polveri che più preferisco per la pulizia del mio viso, almeno in questo periodo, poi però ovviamente si cambia in base alle esigenze del momento!!

Se volete sapere come preparo la mia maschera viso purificante e anti-age fatemelo sapere nei commenti!!

Un bacione e alla prossima, Myriam.

Nessun commento:

Posta un commento